• Yoga

    IL BENESSERE HA UN RESPIRO PROFONDO

Perché Shiatsu

Lo Shiatsu (in lingua giapponese 指圧: Shi = dito e atsu = pressione) è una tecnica a mediazione corporea che si è sviluppata in Giappone prendendo spunto dalla filosofia e da varie tecniche di riequilibrio energetico dell’antica Cina.
Si tratta di una pratica singolare che si caratterizza per il fatto di non essere dolorosa e di usare una pressione statica, fatto unico fra le tecniche a mediazione corporea, arrivando a riattivare, a progressivi livelli di profondità, le diverse fasce di esistenza della persona (fisica, energetica, psicologica, mentale), facendo però scaturire il movimento dall’interno in risposta alla staticità della pressione esterna. È perciò il ricevente stesso che dà origine al proprio processo di guarigione.
La particolarità della pressione Shiatsu, se praticata in maniera corretta, permette perciò di liberare i blocchi nei canali (meridiani) dove scorre l’energia, principale causa delle “disarmonie” energetiche e fisiche e di ripristinare le corrette funzioni dell’organismo.
Per questo lo Shiatsu è considerato una forma di educazione (dal lat. educere: trarre fuori, estrarre) nell’essenza del suo significato cioè di aiutare il ricevente a prendere coscienza di se stesso (autopercezione) e delle proprie potenzialità e capacità, entrando in contatto con parti di se sconosciute fino a quel momento.
Lo Shiatsu è uno strumento, unico nel suo genere e perciò non assimiliabile ad altre tecniche, finalizzato al mantenimento o al ripristino dell’equilibrio energetico (per cui del benessere), del ricevente.
Ha quindi bisogno, per essere praticato correttamente, di una formazione specifica diversa da qualunque altro percorso formativo.
La scuola “Shiatsu Verona” forma operatori che mettano al centro il ricevente sostenedolo ed aiutandolo nella Sua ricerca di benessere, inteso nella sua accezione più ampia come enunciato anche dall’Organizzazione Mondiale della Sanità